Ricette

Ricette

       

Qui puoi trovare alcune semplici ricette di Dolci Senza lo Zucchero che puoi fare in casa anche tu.

Le  ricette “SZ” sono state studiate dal nostro Chef Fazio Mani che vanta una lunghissima esperienza nello sviluppo di ricette innovative Senza Zucchero, light, sane e gustose.

Tutti i dolci casalinghi che ti suggeriamo da cucinare in casa, sono preparate con il Maltitolo SZ, sostituto dello Zucchero di origine naturale che ha un buon sapore dolce ed ha anche in più caratteristiche “speciali“:

   

  • E’ un prodotto di origine naturale perché proviene dall’amido di frumento
  • E' senza aspartame né edulcoranti intensivi o artificiali
  • È senza glutine perché non contiene proteine 
  • Ha un indice Glicemico inferiore a 35, quindi molto basso, e riduce pertanto i picchi glicemici dopo la sua assunzione
  • Amico dei denti: aiuta la rimineralizzazione dei denti, e non viene fermentato dai batteri (centinaia di ceppi diversi) sempre presenti nel cavo orale, che sono la maggior causa di carie.
  • Ha il 40% in meno di calorie dello zucchero ed è quindi indicato anche per chi vuol mantenere la linea

 

TROVI IL SACCHETTO DA 300 GRAMMI DI MALTITOLO “SZ ®“ NEI MIGLIORI SUPERMERCATI

Biscotti con Farina Gialla di Mais

 RICETTA BISCOTTI CON FARINA GIALLA DI MAIS SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI CON MALTITOLO SZ

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: facile

 

Preparazione: 30 minuti

 

Cottura: 10 minuti


 

INGREDIENTI

 

  • 150 g farina 00
  • 150 g farina di mais (quella fine)
  • 150 g burro o margarina
  • 150 g maltitolo SZ (mezzo sacchetto)
  • 60 g uova biologiche tipo 0.   1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito
  • ½ bustina di vaniglia
  • 1 pizzico di sale (facoltativo)

 

PREPARAZIONE 

Montare il burro morbido o la margarina  con il maltitolo SZ utilizzando uno strumento adatto al montaggio: un frullino o un mixer, avendo cura di togliere il burro dal frigo una o due ore prima.

Quando si sarà formata una bella crema, aggiungere le uova, la vaniglia e il sale.

Incorporare la farina 00, il  lievito di mais e la farina e lavorare il composto sino a che diventi omogeneo.

A questo punto dosare l’impasto con la sacchetta classica di stoffa  con il beccuccio rigato.

Riempire la sacchetta con la bocchetta a stella grossa.

Prendere una teglia e mettere la carta da forno in modo da non far attaccare i biscotti al fondo della teglia.

Formare delle ciambelle o dei bastoncini ripieni tipo crumiri ben distanziati gli uni dagli altri.

Se c’è  la possibilità, mettere la teglia in frigo per un’ora. Questo farà in modo che il burro non si afflosci nel forno, rovinando le forme. In ogni caso la sostanza non cambierà, i biscotti saranno in ogni modo squisiti!

 

COTTURA 

Cuocere in forno già caldo statico a 170° per circa 10 minuti circa. Il tempo dipende dalla grandezza dei biscotti, nonché del forno. Comunque non appena i bordi avranno preso colore, le paste di Meliga saranno pronte.

Lasciarli raffreddare su una gratella e cercate di ricordare quanto burro c’è dentro, prima di farle fuori in un attimo!

 

Marmellata di Albicocche

 RICETTA MARMELLATA DI ALBICOCCHE SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI CON MALTITOLO SZ

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 40 minuti

 

Ingredienti

 

  • 500 gr di albicocche
  • 150 gr di Maltitolo SZ (mezzo sacchetto)
  • 100 ml di acqua
  • 1 mela

 

Preparazione

  • Prendete le albicocche, pulitele , eliminate i noccioli e, dopo averle tagliate a pezzi mettetele in una pentola dal bordo alto assieme alla mela tagliatela a pezzetti e privata del torsolo.
  • In un altra pentola mettete il Maltitolo SZ  e l’ acqua e portate a bollore per un paio di minuti  mescolando lo sciroppo.
  • Versate lo sciroppo sulla frutta e cuocete mescolando spesso per 30-40 minuti.
  • Dopo una mezz’ora prendete un cucchiaino e versatelo su un piatto freddo , il composto deve scorrere lentamente. Se scorre troppo velocemente vuol dire che è ancora troppo liquido, quindi dovete cuocerlo ancora un po’ e poi rifare la prova.
  • Controllate che la marmellata abbia la giusta consistenza e, nel caso fosse troppo liquida,continuate la cottura per altri 5 minuti.
  • Versate la marmellata nei vasetti sterilizzati. Lasciateli raffreddare e poi metteteli in frigo.
  • Il prodotto si conserva per qualche giorno in frigo.

 

Crostata Casalinga

 

RICETTA CROSTATA ALLA FRUTTA SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI CON MALTITOLO SZ

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: facile

 

Preparazione: 30 minuti

 

Cottura: 40 minuti 

 

INGREDIENTI :

 

  • · 300 gr di farina debole per torte
  • · 1 uovo e 1 tuorlo
  • · 150 gr di maltitolo SZ (mezzo sacchetto)
  • · Una bustina di lievito
  • · 80 gr di burro o margarina vegetale
  • · Un pizzico di sale (facoltativo)
  • · Mezza bustina di vaniglia o una bacca di vaniglia macinata

 

 PREPARAZIONE DELLA PASTAFROLLA

 

  • Immettere nel miscelatore o mixer la farina, il lievito, il maltitolo, il burro o la margarina (precedentemente tagliati a pezzetti) e la vaniglia. Questa operazione se non avete il mixer può essere fatta anche a mano.
  • Rompere le 2 uova, di una separare tuorlo e albume,  poi metterle in una tazza e miscelare.
  • Mettere da parte una mezza tazzina di caffè che servirà per fare la doratura delle strisce di decorazione.
  • Aggiungere quindi le uova e miscelarle con tutti gli altri ingredienti  fino a quando non si formerà un impasto omogeneo.
  • Formare con le mani una palla, metterla in una bacinella e coprirla con pellicola o un tovagliolo (meglio se umido). Riporre in frigo e lasciarla riposare almeno per una mezz’ora.
  • Mettere da parte 1/5 dell’impasto (circa 100/120 gr dell’ impasto) che vi servirà poi per fare le strisce di decorazione e con il resto stendere l’impasto e rullare con il mattarello.
  • Riprendere la pastafrolla e con il mattarello fare uno strato di spessore mezzo centimetro e riporlo in uno stampo (ideale ai 20-25 cm di diametro). Lo stampo se non è di tipo antiaderente potete imburrarlo precedentemente sfarinandolo poi con un leggero strato di farina e poi potete così stendere lo strato di pastafrolla e con i pollici spingerla sui bordi.
  • Stendete la pastafrolla che avete messo da parte con il mattarello con lo spessore di circa 1 cm e con il coltello tagliate delle strisce che vi serviranno per decorare la torta.

 

 PREPARAZIONE DELLA TORTA

 

  • Prendere la marmellata di frutta fatta con il maltitolo SZ (vedi ricette composte di frutta SZ) e stendete uno strato con lo spessore a vostro piacere.
  • Prendete le strisce di pastafrolla precedentemente preparate e posatele in diagonale in croce sopra la marmellata come da foto.

 

DORATURA

 

  • Per donare un bellissimo aspetto alla vostra torta prendere le uova intere che avete messo da parte nella mezza tazzina di caffè e poi con un pennello potete spennellare le strisce di decorazione e i bordi della crostata che a fine cottura avranno così assunto un bel colore d’orato.

 

COTTURA

 

  • Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

 

 

 

Marmellata di Mele

RICETTA SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI DI MELE CON MALTITOLO SZ

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 50 minuti

   

INGREDIENTI

 

  • · 1 kg di mele
  • · 300 gr maltitolo (1 sacchetto)
  • · ½ limone
  • · 2 rotolini di cannella di legno o mezzo cucchiaio di quella in polvere

 

  1. 1.     PREPARAZIONE

 

  • Lavate le mele e sbucciatele. Se volete però avere più fibre, che fanno bene, non sbucciatele. Togliere il torsolo e tagliarle a fette.

  • Mettere le mele in una ciotola, spremere  mezzo limone e mescolate poi con un cucchiaio così  l’acido citrico contenuto nel limone eviterà che diventino scure.

  • Versatele poi in una larga pentola di acciaio inossidabile, aggiungete tutto il sacchetto di maltitolo SZ e la cannella.

  • Far bollire e cuocere a fuoco lento, mescolando e schiumando. Nello stesso tempo schiacciare le mele con un cucchiaio di legno.

     

  1. COTTURA

     

  • Continuate la cottura per una decina di minuti, se volete avere una marmellata più omogenea dovete frullarla con un frullatore o un minipimer, oppure continuate la cottura per almeno trenta minuti.

  • Mescolate frequentemente con un cucchiaio di legno per non farlo attaccare.

  • Dopo una mezz’ora versatelo su un piatto freddo , il composto deve scorrere lentamente. Se scorre troppo velocemente vuol dire che è ancora troppo liquido, quindi dovete cuocerlo ancora un po’ e poi rifare la prova.

  • Controllate che la marmellata abbia la giusta consistenza e, nel caso fosse troppo liquida,continuate la cottura per altri 5 minuti.

  • Versate la marmellata nei vasetti sterilizzati. Lasciateli raffreddare e poi metteteli in frigo.

  • Il prodotto si conserva per qualche giorno in frigo.